*Homepage 
 carta da navigare 
 *libri consigliati 2010-2006 
 libri consigliati 2005-2004 
 libri consigliati 2002-2003 
 *saggi: Alberto M. Cirese 
 saggi: Nicola Lalli 
 poesia psicoanalisi antropologia 
 poesia psicoanalisi antropologia 
 *kinoglaz-doc: visioni scelte 
 arcoiris tv: cinema 1914-1956 
 arcoiris tv: cinema 1931-1978 
 *Franco Costabile 
 Giuseppe Impastato 
 Franco Scataglini 
 Salvatore Toma 
 *ensayos: María Zambrano 
 ensayos: P. Mora 
 ensayos: P. Mora O. Portela 
 sobre la guerra 
 poemas: P. Mora E. Dalter 
 poemas: J. Falcone O. Portela 
 *antropologi narranti 
 scrittori medici 
 *Silvana Baroni 
 Vivian Lamarque 
 Anne Sexton 
 *webmater E. De Simoni: 
 immagini: Molise 
 beni immateriali 
 scritture di antropologia 
 poesie terapie 
 analisi urbane 
 di sguardi di luoghi 
 sconfinamenti 
 poesie musei 
 poesie terra 
 poesie ali 
 *silloge: M. Agostinacchio 
 silloge: F. Alborghetti 
 silloge: R. Astremo 
 silloge: N. Bidoia 
 silloge: P. Fichera 
 silloge: F. Franzin 
 silloge: C. Grattacaso 
 silloge: R. Ibba 
 silloge: G. Impaglione 
 silloge: C. Pagelli 
 silloge: M. Corsi 
 silloge: M. Pizzi 
 silloge: L. Rocco 
 silloge: M. Saya 
 silloge: A. Spagnuolo 
 silloge: N. Stramucci 
 contributi poetici 
 contributi poetici 
 *risorse web 
 *contatto 
 
 

BENI IMMATERIALI IN AZIONE: UNA GIORNATA PARTICOLARE





Domenica 30 marzo 2008 il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari ha vissuto una giornata davvero particolare, per l’ampia adesione di  musicisti e rappresentanti di comunità locali (circa 100), per la grande affluenza di pubblico (più di 1400 persone), ma soprattutto per l’intensa atmosfera di condivisione, consapevole, gioiosa, a tratti commossa, di questa esperienza.

Nei vasti spazi museali, il silenzio degli oggetti è stato sospeso da canti, parole e suoni di quanti hanno voluto testimoniare, con il loro generoso contributo, la vitalità e il valore delle tradizioni, animando il luogo che documenta e conserva i beni demoetnoantropologici e riaffermandone il senso nel presente.

Come in un ritorno da emigrazioni interne, la gente si è riunita nella “casa” delle identità culturali, vissute, immaginate, ritrovate, in un creativo confronto intergenerazionale: sonorità che si sono avvicendate, talvolta sovrapposte,  nell’armonia complessa che caratterizza la festa.

Una giornata particolare, inaugurata dalla Fujara, strumento della Repubblica Slovacca inserito nella Lista UNESCO dei capolavori del patrimonio immateriale, e proseguita con arpe popolari, zampogne, ciaramelle, tamburelli, organetti, chitarre battenti, canti, danze e voci di tante regioni italiane: Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Abruzzo con i pellegrini al Santuario del Divino Amore.




 
BENI IMMATERIALI IN AZIONE - BENI IMMATERIALI SUL TERRITORIO
Percorso fotografico realizzato da Emilia De Simoni in occasione della tavola rotonda "Il ruolo delle comunità e della società civile nella salvaguardia e nella valorizzazione sostenibile del patrimonio immateriale" (Carpino 4 Agosto 2008), promossa da: Associazione Culturale Carpino Folk Festival, Comitato nazionale per la promozione del patrimonio immateriale, con il patrocinio della Commissione Italiana per l’UNESCO




Roma 30 marzo 2008: una giornata particolare al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari















 
fotografie di Eugenia e Fausto Vagnetti
© Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari

















 
 
 
 
 
 
fotografie di Lucia Corbo








 
fotografie e video














MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI E TRADIZIONI POPOLARI

NETWORK PER LA TUTELA DEL PATRIMONIO IMMATERIALE


Domenica 30 marzo 2008 – ore 10.30-13.00 14.00-19.30 - Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari - Roma

BENI IMMATERIALI IN AZIONE sonorità testimonianze e voci del presente

In occasione della X Settimana della Cultura: una festa per tutti, il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, con il Network per la tutela del Patrimonio immateriale, promuove una giornata dedicata al confronto con portatori di tradizione, musicisti, associazioni e rappresentanti di comunità locali, che offriranno al pubblico il loro contributo volontario e gratuito per testimoniare il valore del patrimonio immateriale.
Sarà presentata la Fujara, strumento della Repubblica Slovacca inserito nella Lista UNESCO.


REPUBBLICA SLOVACCA

Drahomir Dalos (Fujara)


BASILICATA

Lucia Corbo
Luigi Milano (Arpa popolare lucana)
Giuliana De Donno (Arpa popolare lucana)
Massimo Monti (Liuteria - arpe popolari)
Rocco De Rosa
Pasquale Laino

Associazione Gli Amarimai
Giovanni Romagnano, Idelma Brunone, Antonio Conte,
Selio Cantiani, Giovanni Darago, Barbara Lombardi,
Dalila Lombardi, Manuel Lombardi, Barbara Paoliello,
Mara Petrocelli, Egidio Tucci

Associazione Ethnos
Graziano Accinni, Franco Accinni, Silvio De Filippo,
Francesco Nardella

Associazione Gruppo Suoni
Leonardo e Francesca Riccardi

Associazione per il turismo sostenibile Hobo Sapiens

Associazione Totarella
Pino Salamone, Pino Altieri, Antonio Arvia, Paolo Napoli,
Saverio Marino, Domenico Miraglia

Rappresentanti della comunità albanese del Pollino


CALABRIA

Massimo Cusato, Massimo Diana

Demetrio Bruno e i suonatori di Cataforio


CAMPANIA

Luca De Simone, Gennaro De Simone,
Anastasia Cecere, Sara Tarantino


LAZIO

Le Donne di Giulianello
Viviana Colandrea, Virginia Giordani, Auria Marchetti, Nazarena Maurizi, Morena Pasquali, coordinate da Raffaello Marchetti

Gabriella Aiello
Carla Cristofanelli

Museo delle Tradizioni Musicali della Campagna Romana
Alessandro Mazziotti

Marco Tomassi
Matteo Assennato
Bianca Giovannini
Riccardo Lucantoni
Marco Cignitti

Associazione La Piazza
Giuseppe Pontuali, Simone Colavecchi,
Gabriele Modigliani, Sara Modigliani

Raffaele Mallozzi
Massimo Berretta
Raffaello Simeoni


MOLISE

Circolo della Zampogna di Scapoli
Antonietta Caccia, Guido Iannetta, Andrea Di Fiore, Mauro Gioielli, Lino Miniscalco, Achille Porfirio, Emanuele Rufo,
Ivana Rufo, Walter Santoro


PUGLIA

Antonio Piccininno (Cantore di Carpino)

Associazione Culturale Carpino Folk Festival
Luciano Castelluccia, Antonio Basile, Michele Ortore,
Alessandro Sinigagliese

Associazione Pizzicata
Carlo Trono

Francesca Chiriatti


SICILIA

Pietro Cernuto, Francesco Salvadore


TOSCANA

Archivio video della Commedia dell’Arte
Enzo Aronica, Luciano Brogi


UMBRIA

Suonidumbra
Barbara Bucci, Marco Baccarelli, Franz Albert Mayer,
Gabriele Russo, Lorenzo Salvatori


Intervengono i pellegrini abruzzesi al Santuario del Divino Amore di Roma

 

Associazioni sostenitrici

Centro Studi Lucani nel Mondo
Associazione LucaniArt
Associazione Molisani Forche Caudine
Rivista La Perla del Molise
Associazione Musicale abruzzese DisCanto
La Casetta di Cioccolata
Teatro di Nascosto/Hidden Theatre
Compagnia di canti popolari Lu passagallë


Organizzazione 

Emilia De Simoni 
(Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari) 

Barbara Terenzi, Giuseppe Torre 
(Network per la Tutela del Patrimonio Immateriale)  


Assistenza tecnica
Stefano Sestili, Simonetta Rosati 

Assistenza Logistica e organizzativa
Luana Spilinga 

Servizi Educativi
Pasqua Izzo 

Uffici stampa
Antonio Basile - A.C. Carpino Folk Festival

Giulia Pigliucci, Sabrina Regno – Associazione di'Dee

Comunicazione Web
GalloItalica (Saverio Romeo)
Pizzicata (Carlo Trono)
LucaniArt (Maria Pina Ciancio)
VivereGratis 

Riprese audio e video
Pietro Silvestri
Giorgio Tupone
coordinamento: Stefano Sestili 

Fotografia
Stefano Heusch, Susanna Pecchioli

Riprese fotografiche e video
Donato D'Alessandro 

Reception
Sadhna Calamai, Michelangela Di Giacomo, Flaminia Lopez

Si ringrazia il personale di sorveglianza del Museo e il Laboratorio di Restauro







© 2003/2010 SÉ-SITO
webmater
Le immagini di questa pagina sono protette da
Licenza Creative Commons. Sono consentite riproduzioni per fini non commerciali e senza alterazioni,
purché accompagnate dal nome dell'autore e dall'indicazione della fonte.

pagina aggiornata il 28 febbraio 2010